Sei in Archivio

Mo: attacco contro auto israeliana in Cisgiordania

Portavoce militare: 'Spari, un uomo gravemente ferito'

09 gennaio 2018, 21:20

(ANSAmed) - TEL AVIV, 9 GEN - "Un attacco con armi da fuoco" è stato condotto da poco questa sera in Cisgiordania contro un auto israeliana. Lo dice il portavoce militare israeliano spiegando che l'attacco è avvenuto a Havat Gilad, un insediamento ebraico nei pressi di Nablus. Per la stessa fonte c'è un israeliano ferito che, secondo i media, sarebbe in gravi condizioni. Il ferito e' un membro dei servizi medici israeliani di circa 35 anni, padre di cinque figli. Secondo le prime informazioni e' stato colpito mentre viaggiava nella propria automobile da una raffica di proiettili sparati da un'auto palestinese in corsa che poi si e' dileguata in direzione di Nablus. L'uomo e' stato colpito al collo e al torace: ha fatto in tempo ad informare via radio di essere stato colpito in un attentato e poi ha perso conoscenza. I soccorritori lo hanno immediatamente trasportato nel vicino ospedale di Kfar Saba (Tel Aviv) dove e' stato giudicato in condizioni molto gravi. Nel frattempo è caccia agli assalitori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA