Sei in Archivio

Usa negano il visto a premier Kosovo

Haradinaj criticato perchè contrario a Tribunale su crimini Uck

09 gennaio 2018, 20:20

(ANSAmed) - PRISTINA, 9 GEN - Il premier kosovaro Ramush Haradinaj non ha ottenuto il visto per gli Stati Uniti e dovrà rinunciare a una visita negli Usa programmata per i prossimi giorni. Molti osservatori a Pristina collegano il rifiuto del visto a un possibile crescente isolamento internazionale del Kosovo sia per il persistente rifiuto a ratificare l'accordo sulla demarcazione della frontiera con il Montenegro, sia a causa delle numerose prese di posizione, anche da parte di esponenti del governo, a favore dell'abolizione del Tribunale speciale per i crimini dell'Uck, istituito di recente all'Aja. Quest'ultima iniziativa, partita a fine dicembre ad opera di un gruppo di deputati e che ha ottenuto l'appoggio dello stesso presidente Hashim Thaci, è stata aspramente criticata dalla comunità internazionale, a cominciare dagli Stati Uniti e dai Paesi del cosidetto gruppo del 'Quint' (Usa, Germania, Francia, Italia e Gran Bretagna).

© RIPRODUZIONE RISERVATA