Sei in Archivio

GUSTO LIGHT

La ricetta - La scarpetta di Sant'Ilario light

di Silvia Strozzi -

10 gennaio 2018, 14:37

La ricetta - La scarpetta di Sant'Ilario light

Sabato Parma festeggia il suo patrono, Sant’Ilario di Poitiers. I parmigiani, molto legati alle celebrazioni del santo patrono, hanno istituito il premio Sant’Ilario nel 1987, un riconoscimento assegnato dall’Amministrazione Comunale a chi, fra i cittadini, si è particolarmente distinto nel lavoro o nell’impegno civile e sociale.
Non c’è 13 Gennaio che non si rispetti senza le golose scarpette di Sant’Ilario: la forma è inconfondibile così come il dolce sapore di pasta frolla e glassa di zucchero. 
Una ricetta light può essere realizzata sostituendo alcuni ingredienti: è la proposta di Silvia Strozzi su Gusto Light, in edicola con la Gazzetta. Questa e altre ricette e tanti consigli a tema green nella doppia pagina.

La scarpetta light
INGREDIENTI
500 gr di farina semi integrale di tipo “2”
250 gr di zucchero integrale di canna
150 gr di burro o margarina vegetale
1 bustina di vanillina
scorza grattugiata di un limone
4 uova
PER LA GLASSA:
zucchero
colorante da pasticceria a scelta
cioccolato fondente
perline dolci.

PREPARAZIONE
Versate la farina sulla spianatoia, fate un cratere nel mezzo e qui versate gli ingredienti prima dell’impasto. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, rompete le uova usandone due intere e delle altre due i tuorli, impastate un poco le uova prendendo la farina sempre dai bordi e aggiungete il burro ammorbidito, la scorza grattugiata del limone e la vanillina. Impastate bene fino ad ottenere un composto compatto che stenderete con il mattarello fino a raggiungere uno spessore alto 5mm circa. Con un coltello tagliate la pasta in modo da formare tanti polacchini, cioè le classiche scarpette di Sant’Ilario. Ungete una teglia di burro, adagiate i biscotti facendoli cuocere in forno a temperatura media finché non avranno formato una crosta dorata (circa mezz’ora). Nel frattempo preparate la glassa: mettete in una terrina lo zucchero e qualche cucchiaino d’acqua, rimestando con una spatola di legno. Quando il composto avrà raggiunto la giusta consistenza unitevi qualche goccia di colorante di pasticceria. A cottura avvenuta togliete i biscotti dal forno, copriteli con la glassa e ornateli con qualche perlina dolce. Oppure utilizzate solo cioccolato fondente sciolto per decorare.

Diff 2 - Tempo 60 min

I vincitori passati del "Premio Sant'Ilario": chi è stato il più meritevole? CLICCA QUI