Sei in Archivio

PARMA

Spaccio in piazzale Borri: tre ragazzi agli arresti domiciliari

Arrestati tre 21enne: un parmigiano, un filippino e un peruviano

11 gennaio 2018, 13:40

Spaccio in piazzale Borri: tre ragazzi agli arresti domiciliari

Il giro di baby-spacciatori in piazzale Borri, tutti poco più che ventenni, era organizzatissimo e andava avanti da tempo, nonostante l'arresto di due di loro lo scorso ottobre. Tornato liberi, avevano ripreso alla grande l'attività. Ma pure l'indagine dei carabinieri non s'è fermata, anzi. Ora sono finiti agli arresti domiciliari tre 21enni: un parmigiano e un filippino (quelli già finiti in cella in autunno) e un peruviano. Denunciato un amico minorenne. Lo spaccio di hashish e marijuana avveniva nel piazzale o in Cittadella, i clienti tutti giovanissimi che spesso venivano contattati via WhatsApp.