Sei in Archivio

GENOVA

Aggredito antifascista: Bucci, 'A corteo se contro violenza'

Proporremo in Consiglio una mozione contro tutte le violenze

15 gennaio 2018, 16:20

(ANSA) - GENOVA, 15 GEN - "Non so cosa ci sarà il 3 febbraio, se sarà una manifestazione contro la violenza sarò il primo a esserci". Lo ha detto il sindaco di centrodestra di Genova Marco Bucci, riferendosi al corteo antifascista previsto in città prima del ferimento di un antifascista avvenuto nella notte di venerdì, denunciato da Genova Antifascista da parte di militanti di CasaPound, che si è detta estranea all'aggressione. "La violenza è una cosa pessima che non è nella nostra Costituzione e nelle nostre leggi. Noi dobbiamo lottare contro la violenza, da qualunque parte avvenga", ha detto Bucci che ha anche parlato della mozione presentata dal centrosinistra per non concedere spazi e suolo pubblico a organizzazioni di estrema destra. "E' positivo che il centrosinistra abbia proposto una mozione in consiglio comunale: hanno portato il problema sul tavolo. Proporremo una mozione che comprende tutti quei casi che possono portare violenza: spero che il centrosinistra capisca che la nostra mozione è più larga e la condivida". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA