Sei in Archivio

BOLZANO

Alto Adige: Kompatscher frena su doppio passaporto

"Non deve dividere, meglio coinvolgere anche gli italiani"

15 gennaio 2018, 12:10

(ANSA) - BOLZANO, 15 GEN - Per quanto riguarda il doppio passaporto per i sudtirolesi il governatore altoatesino Arno Kompatscher invita alla calma e alla riflessione. La doppia cittadinanza italo-austriaca - dice in un'intervista all'agenzia austriaca Apa - "non deve dividere" e neanche "seguire scopi nazionalistici", ma richiamarsi allo "spirito europeo". Il presidente della Provincia autonoma ipotizza di non limitare l'accesso ai sudtirolesi di lingua tedesca e ladina, come previsto dall'accordo di coalizione del governo Kurz, ma di coinvolgere anche i discendenti di lingua italiana dell'impero austro-ungarico, oppure semplicemente tutti gli altoatesini dei tre gruppi linguistici. "La scelta spetta comunque al parlamento austriaco", sottolinea Kompatscher. "Non dimentichiamo la particolare situazione dell'Alto Adige e i successi della pacifica convivenza", ribadisce il governatore, sottolineando che la questione "richiede intelligenza e tempo". "Non c'è nessuna fretta", afferma. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA