Sei in Archivio

MADRID

Catalogna: giuristi Parlament, no a 'elezione a distanza'

'Imprescindibile' presenza in aula in Catalogna

15 gennaio 2018, 20:40

(ANSA) - MADRID, 15 GEN - I servizi giuridici del Parlament catalano si sono dichiarati non favorevoli a una rielezione 'a distanza' del presidente catalano uscente Carles Puigdemont, in esilio a Bruxelles inseguito da un mandato di cattura spagnolo. In un rapporto preparato per iniziativa delle liste unioniste Ciudadanos e Psc, riferisce Efe, i legali del Parlament ritengono che l'investitura del nuovo presidente debba avvenire con la partecipazione "diretta e personale" del candidato, considerando "imprescindibile" che sia presente in aula.

© RIPRODUZIONE RISERVATA