Sei in Archivio

BERLINO

Germania: il contabile di Auschwitz chiede la grazia

Sulla domanda di clemenza deciderà procura di Stato di Lueneburg

15 gennaio 2018, 18:30

(ANSA) - BERLINO, 15 GEN - Il contabile di Auschwitz, il 96enne ex sottufficiale delle SS, Oskar Groening, ha chiesto la grazia. Lo ha reso noto una portavoce del ministero della giustizia di Hannover. Groening era stato condannato a quattro anni di prigione per aver contribuito allo stermino di 300.000 persone e il 29 dicembre era stato respinto il suo ricorso per evitare il carcere e ed era stata confermata la pena detentiva. Sulla grazia dovrà adesso decidere la procura di Stato di Lueneburg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA