Sei in Archivio

BORGOTARO

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Il sindaco: «Non vogliamo si ripeta la situazione dell'anno scorso»

di Franco Brugnoli -

16 gennaio 2018, 12:30

Tornano odori e disagi, Rossi interpella Arpae per nuovi controlli

Qualcuno ha parlato, giustamente, di «storia infinita». Dopo un periodo di quiete e di ottimismo, che ha coinciso principalmente con le festività natalizie, sono tornate, numerose, in questi giorni, anche sui social» le segnalazioni di disagi, legati alle emissioni maleodoranti dello stabilimento ceramico «Laminam» di Borgotaro, che hanno caratterizzato lo scorso anno, nel capoluogo valtarese.

Abbiamo chiesto lumi a Marco Cacchioli, presidente del comitato «L’Aria del Borgo»: «Alla ripresa dell’attività - ci ha detto - sono tornati i cattivi odori e i disagi connessi e sono riprese copiose le segnalazioni agli enti e gli sfoghi di centinaia di cittadini, appunto sui social. Il protrarsi di questo problema, senza una reale soluzione all’orizzonte, sta avendo conseguenze sociali preoccupanti». E’ doveroso ricordare che l’azienda «Laminam» aveva installato dei moderni filtri a carboni attivi, finalizzati a garantire abbattimenti notevoli degli odori, e, da fine agosto, è ripartita con la sua attività.

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola.