Sei in Archivio

NUORO

Attentati Sardegna: Nuoro blindata per visita Minniti

Tre tappe del ministro in città: Prefettura, Provincia e scuola

17 gennaio 2018, 19:30

(ANSA) - NUORO, 17 GEN - Nuoro città blindata per l'arrivo del ministro dell'Interno Marco Minniti. Dalle 21 di oggi e fino alle 15 di domani, sono state predisposte misure di sicurezza per la visita del ministro che si recherà in Prefettura, alle 10, all'Istituto superiore "Francesco Ciusa" (ore 11) e infine nella sede della Provincia (ore 12:15). La Questura di Nuoro ha istituito il divieto di sosta nelle strade interessate dal passaggio del ministro: via Deffenu verso la Prefettura, piazza Dante, via Pola, via Ciusa Romagna, via Roma, Piazza Italia, viale Costituzione e via Kandinsky. E dalle 9 di domani è vietato l'accesso al traffico in via Deffenu, via Tola e piazza Italia. Accoglienza dei migranti e sicurezza degli amministratori locali sono i temi al centro degli incontri. Alle 10 nella sede della Prefettura, Minniti, con il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru e gli assessori Filippo Spanu, Luigi Arru e Donatella Spano prenderà parte alla riunione del Tavolo di coordinamento regionale sui flussi migratori dall'Algeria per fare il punto sulle iniziative di integrazione in corso di attuazione. Verrà inoltre esaminata, alla presenza del sindaco di Macomer Antonio Onorato Succu, la situazione del Centro di Permanenza per il Rimpatrio (Cpr). Alle 11 il ministro sarà all'Istituto "Ciusa" per un incontro con gli studenti sul tema dell'accoglienza dei migranti. Con il governatore Pigliaru saranno presenti gli assessori Filippo Spanu e Giuseppe Dessena. Alle 12.15 in Provincia, Minniti e Pigliaru, con l'assessore degli Enti Locali Cristiano Erriu, si riuniranno per discutere della sicurezza degli amministratori locali. Interverranno i presidenti regionali di Anci e Cal, Emiliano Deiana e Andrea Soddu, una delegazione composta da 25 sindaci, il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau, i prefetti e i rappresentanti delle forze dell'ordine. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA