Sei in Archivio

BARCELLONA

Catalogna: Puigdemont rinuncia al voto dall'esilio

Concessa invece delega a tre deputati indipendentisti in carcere

17 gennaio 2018, 12:50

(ANSA) - BARCELLONA, 17 GEN - Il presidente catalano uscente Carles Puigdemont e gli altri quattro dirigenti indipendentisti in esilio a Bruxelles hanno rinunciato a chiedere il voto delegato nella seduta costitutiva del nuovo Parlament. Il premier spagnolo Mariano Rajoy aveva minacciato un immediato ricorso alla corte costituzionale se Puigdemont avesse potuto votare dall'esilio. La presidenza provvisoria ha invece accettato il voto delegato dei tre deputati indipendentisti in carcere, Oriol Junqueras, Joaquim Forn e Jordi Sanchez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA