Sei in Archivio

news

Kosovo: Ue condanna assassinio Ivanovic, appello a calma

17 gennaio 2018, 15:10

Kosovo: Ue condanna assassinio Ivanovic, appello a calma
BRUXELLES - L'Alto rappresentante dell'Ue per gli Affari esteri, Federica Mogherini, ha parlato al telefono ai presidenti di Serbia e Kosovo, Aleksandar Vucic e Hashim Thaçi, questa mattina subito dopo l'uccisione del leader politico serbo Oliver Ivanovi? a Mitrovica. Lo rende noto un portavoce del Servizio europeo per l'azione esterna (Seae). Mogherini, che fa da mediatore nel dialogo facilitato dall'Ue tra Belgrado e Pristina, durante la telefonata "ha invitato tutte le parti a mostrare calma e moderazione e a consentire allo stato di diritto e alla giustizia di fare il loro corso". Nel frattempo, è stata annullata la sessione di negoziati a livello tecnico prevista a Bruxelles tra le delegazioni di Pristina e Belgrado, a causa della decisione del governo serbo di ritirare la propria delegazione. L'Alto rappresentante ha quindi sottolineato la necessità che "le autorità competenti kosovare "non si risparmino per trovare i responsabili e consegnarli alla giustizia senza indugio". A sostenere il lavoro di Pristina, precisa il portavoce, sarà anche Eulex, la missione europea in Kosovo sullo stato di diritto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA