Sei in Archivio

EMPOLI (FIRENZE)

Aggredito in treno con frasi razziste, denunciati 2 minori

Empoli, colpito minore cinese in vagone davanti a testimoni

19 gennaio 2018, 18:30

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 19 GEN - Due ragazzi di 14 e 17 anni sono stati denunciati dalla polizia ferroviaria per lesioni personali in concorso di stampo razzista e violenza privata aggravata verso un giovane cinese, anche lui minorenne, avvenuta il 23 dicembre scorso su un treno regionale da Pisa a Firenze. I due lo avrebbero afferrato e steso a terra con un pugno, per poi inveire entrambi a calci pronunciando frasi razziste. E'accaduto di fronte ad amici del ragazzo cinese e altri testimoni. Gli aggressori poi erano scesi alla stazione di Empoli (Firenze) fuggendo dopo che alcuni avevano chiamato la polizia. Il ferito era stato soccorso da 118 e Polfer a Firenze e accompagnato all'ospedale. Gli amici avevano incrociato gli aggressori anche nel treno di ritorno da Firenze verso Pisa ed erano stati minacciati per aver chiamato il 113. La Polfer ha visionato le immagini della telecamere riuscendo a individuare i due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA