Sei in Archivio

Mo: ondata di maltempo in Israele e Cisgiordania

Pioggia e venti da 120/km su coste e anche a Tel Aviv

19 gennaio 2018, 12:30

(ANSAmed) - TEL AVIV, 19 GEN - Un'ondata di maltempo si è abbattuta da ieri sera su Israele e Cisgiordania. Piogge abbondanti e venti di intensità pari a 120/km hanno spazzato le coste di Israele e anche la città di Tel Aviv. Precipitazioni nevose nel nord del paese in Galilea e sulle Alture del Golan. Il maltempo e le folate di vento hanno allagato le strade, provocato la caduta di alberi e pali dell'elettricità costringendo le autorità israeliane a chiudere molte strade al traffico. Secondo i media sono state 15 le persone ferite, di cui 4 in modo grave, in incidenti legati alle avverse condizioni meteorologiche. Situazione di allarme anche in Cisgiordania dove la Wafa, l'agenzia palestinese, segnala danni nelle strutture agricole in vari luoghi per il vento forte e le piogge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA