Sei in Archivio

MILANO

Operai morti: a Milano corteo metalmeccanici su sicurezza

Anche presidente Senato Grasso porta suo saluto

19 gennaio 2018, 17:50

(ANSA) - MILANO, 19 GEN - La Milano del lavoro è sceso in piazza dopo la morte di 4 lavoratori alla ditta Lamina spa e l'ennesimo infortunio mortale ieri nel Bresciano per chiedere "basta morti sul lavoro": un corteo partito da piazza san Babila è sfilato fino davanti alla sede della Prefettura. Anche il presidente del Senato e ora leader di LeU, Pietro Grasso, insieme al candidato LeU in Lombardia, Onorio Rosati, ha portato il proprio saluto e ha espresso la vicinanza a famiglie e a sindacato. Presente a nome del Pd il segretario milanese Pietro Bussolati. Alla manifestazione hanno partecipato i segretari milanesi dei meccanici: Roberta Turi per la Fiom-Cgil, Christian Gambarelli per Fim-Cisl e Vittorio Sarti per la Uilm-Uil e il segretario nazionale della Fiom Francesca Re David. "Il lavoro va tutelato in tutte le sue manifestazioni - ha detto Grasso -, nella sua dignità e come sicurezza: questo è un punto fondamentale di qualsiasi luogo di lavoro". Secondo Grasso,"la formazione" è un impegno centrale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA