Sei in Archivio

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

19 gennaio 2018, 18:14

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

E’ finita con un divorzio consensuale l'esperienza di Cesare Prandelli al club calcistico di Dubai Al Nasr, dove era giunto lo scorso maggio. L’annuncio è stato dato dalla stessa società all’indomani dell’eliminazione della squadra negli ottavi di finale della Presidents Cup ad opera del Dibba Al Fujairah. La panchina è stata affidata al serbo Ivan Jovanovic, che torna al club emiratino dopo un’esperienza di tre anni tra il 2013 e il 2013.
Prandelli, 60 anni, era reduce da esperienze non brillanti al Galatasaray, che lo ha esonerato dopo pochi mesi nell’autunno 2014, e al Valencia, che l’allenatore ha lasciato a fine dicembre 2016 dimettendosi dopo tre mesi di gestione. Sono nel complesso momenti non facili per gli ex ct dell’Italia. L’ultimo in ordine di tempo, Gian Piero Ventura, è ai box dopo la clamorosa esclusione della Nazionale dal Mondiale di Russia; il suo predecessore, Antonio Conte, è messo in discussione in Premier League e al centro di una pesante querelle con il collega-rivale Josè Mourino; Marcello Lippi, chiamato a ottobre 2016 a 'salvarè la qualificazione della Cina ai Mondiali dopo una partenza disastrosa, non è riuscito nella difficile impresa ma ha avuto fiducia dalla federcalcio cinese fino alla Coppa d’Asia 2019.