Sei in Archivio

LONDRA

Gb: May, punire i capi che tradiscono i loro impiegati

Dopo collasso Carillion premier promette misure per pensioni

21 gennaio 2018, 14:50

(ANSA) - LONDRA, 21 GEN - La premier britannica Theresa May si dice pronta a punire con nuove misure, fra cui multe molto salate, i dirigenti di azienda che tradiscono i loro lavoratori. Il primo ministro ha annunciato dalle pagine del domenicale progressista Observer un giro di vite nel mondo societario dopo il collasso della Carillion, gruppo di costruzioni e colosso delle commesse pubbliche finito in bancarotta mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro. In particolare, si legge nell'intervento, verranno puniti i dirigenti che non assicurano i fondi pensioni dei loro dipendenti e invece continuano imperterriti a guadagnare dalle società in crisi. Nel caso della Carillion, il deficIt nel fondo pensione del gruppo è stato stimato in 900 milioni di sterline, circa un miliardo di euro. Le misure della May saranno contenute in un 'libro bianco' pubblicato a marzo e includono nuovi poteri per bloccare o limitare le scalate societarie che mettono a rischio i fondi pensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA