Sei in Archivio

ROMA

Abusò di figlia 14enne, trovato impiccato a Cassino

Era indagato, ragazzina ha rivelato stupri in un tema scolastico

22 gennaio 2018, 12:40

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - L'agente della polizia penitenziaria di Cassino (Frosinone) accusato di aver abusato della figlia 14enne per mesi, si è suicidato impiccandosi questa mattina. Il Gip del Tribunale di Cassino aveva allontanato l'uomo dalla casa della sua famiglia dopo la rivelazione delle violenze sessuali da parte della figlia in un tema scolastico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA