Sei in Archivio

news

Dopo Brexit Italia potrebbe avere 3 seggi in più al Parlamento Ue

23 gennaio 2018, 00:50

Dopo Brexit Italia potrebbe avere 3 seggi in più al Parlamento Ue
BRUXELLES - La commissione affari costituzionali del Parlamento europeo voterà domani mattina la proposta per la distribuzione dei seggi dopo le elezioni del 2019 e tenendo conto della Brexit. Dopo l'uscita del Regno Unito dall'Ue i deputati propongono di ridurre il numero di membri del Pe da 751 a 705. Inoltre, 27 seggi britannici dovrebbero essere ridistribuiti tra gli altri Paesi dell'Ue e 46 seggi nel Regno Unito sarebbero da "mettere in riserva" per un eventuale allargamento dell'Ue e per le liste transnazionali (nel caso si facciano). E proprio su quest'ultimo punto l'Europarlamento farà una proposta che dovrebbe essere approvata dal Consiglio europeo all'unanimità. All'Italia potrebbero toccare, secondo delle proposte di compromesso, tre seggi in più rispetto al 2014 (da 73 a 76).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA