Sei in Archivio

ROMA

M5S: Di Maio, nostri punti chiari, chi vuole li condivida

Votarci è liberare Italia, ostaggio di questa classe politica

22 gennaio 2018, 11:30

(ANSA) - ROMA, 22 GEN - Il 4 marzo ci sono due strade: "o un voto inutile al Pd o un voto al MoVimento che vuole liberare l'Italia ostaggio di questa classe dirigente". Lo ha detto il candidato premier di M5S Luigi Di Maio a Mattino 5. Il dirigente pentastellato poi torna sulle possibili alleanze in caso il suo partito non raccolga la maggioranza necessaria a governare. E lo fa facendo un passetto in avanti: "noi siamo la prima forza politica in Italia: è chiaro che se abbiamo i numeri da soli io non mi sottraggo a fare un appello a tutte le forze politiche per vedere su quali dei nostri 20 punti illustrati a Pescara" possono convergere. "Ci dicano quali sono le loro idee e mettiamole insieme, ma io - ci tiene a ribadire - presento la mia squadra prima del voto". Di Maio ha quindi aggiunto che "il Movimento è la prima forza politica", ma è soprattutto "un segnale ai vecchi partiti: basta stare lì dentro e pensare a voi e iniziate a lavorare per chi sta fuori".

© RIPRODUZIONE RISERVATA