Sei in Archivio

news

Ue mette su lista nera ministro interno Venezuela e altri 6

23 gennaio 2018, 01:00

BRUXELLES - L'Ue ha deciso di sanzionare 7 personalità del governo e dello stato del Venezuela, tra cui il ministro dell'interno Nestor Luis Reverol Torres, congelando i loro beni e imponendo un bando sui visti. Gli altri nomi finiti sulla 'lista nera' Ue con "effetto immediato" per il "non rispetto dei principi democratici o dello stato di diritto così come nella violazione dei diritti umani" sono il responsabile dei servizi segreti venezuelani, il presidente del Consiglio nazionale elettorale, il presidente della Corte suprema, il Procuratore generale, capo del governo del Distretto Capitale, e il primo vicepresidente del Psuv, il partito socialista.   La decisione, presa dai ministri degli esteri dei 28, riflette la loro "preoccupazione" in quanto "la situazione politica, sociale ed economica in Venezuela continua a deteriorarsi, e i negoziati tra governo e opposizione non hanno prodotto risultati concreti". Finora l'Ue aveva solo emesso un bando sulle armi e una decisione quadro sulle sanzioni, lasciando vuota la 'lista nera'.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA