Sei in Archivio

'Ndrangheta

Convalidato il fermo di Carmine Sarcone

E' considerato dagli investigatori il "reggente" della cosca in Emilia. Fece minacce per l'affaire di Sorbolo

26 gennaio 2018, 21:19

Convalidato il fermo di Carmine Sarcone

Il Gip del tribunale di Crotone ha convalidato il fermo e disposto la custodia in carcere per Carmine Sarcone, 39 anni, considerato dalla Dda di Bologna il nuovo reggente della cosca di 'ndrangheta emiliana.

Sarcone era stato fermato dai carabinieri all’alba del 23 gennaio a Cutro, con un provvedimento disposto direttamente dai Pm della direzione distrettuale antimafia e che lo accusano di associazione a delinquere di tipo mafioso. Con i due fratelli Nicolino e Gianluigi detenuti, sarebbe diventato lui, negli ultimi mesi, il punto di riferimento dell’organizzazione legata ai Grande Aracri, facendo anche da tramite tra persone in carcere e territorio. E’ difeso dagli avvocato Salvatore Staiano e Stefano Vezzadini.