Sei in Archivio

TENNIS

Trofeo Australian: giovani racchette sugli scudi

di Martina Tomat -

03 febbraio 2018, 10:25

Trofeo Australian: giovani racchette sugli scudi

Esordio in pompa magna, quello di domenica scorsa, per le giovani racchette di Parma che contro la rappresentativa di Piacenza sanno vincere e convincere.

Il bottino che conquistano, in questa loro prima apparizione di stagione al trofeo Australian, è di tutto rispetto: ben 7 su 9 i match vinti. Ma, numeri a parte, sono la grinta e il rispetto per gli avversari che i piccoli tennisti sfoggiano, i fiori all’occhiello che più inorgogliscono capitan Montenet. Zoom sui match:

Nel singolare maschile fanno bene gli onori di casa Filippo Montenet, bravo a domare l’estroso e talentuoso Carlo Zacconi, e, Tommaso Bagatti, interprete di un tennis completo che a suon di smorzate, volée e dritti vincenti, cattura nelle trame della sua rete Fabio Boscagli. Perde di misura il suo match, invece, Giuseppe Salvi. Senza deludere però: quella che sfodera contro Leone Caramatti è davvero un’ottima prestazione. Il ragazzo promette bene.

Da incorniciare pure le prove delle piccole portacolori di Parma. Camilla Montenet, indomabile, non concede nemmeno un gioco a Benedetta Carvani. Escono dal campo trionfanti anche Michela Bossi e Diana Voiculet, brave ad imporsi, rispettivamente, su Carolina Fiamma e Rebecca Galazzi. Nel doppio femminile, invece, non basta il massimo impegno espresso da Bossi-Bettati ad arginare il duo formato da Carolina Fiamma e Giulia Losi. Vincenti però gli altri tandem: Diana Voiculet e Piermaria Dodi, in un match lottatissimo, primeggiano su Rebecca Galazzi e Engelbrecht Lorenzo. È trionfo anche per Filippo Montenet e Michele Bacchini che, sudando i brividi freddi del tye break, fanno loro la sfida contro i piacentini Giulio Di Trapani e Carlo Zacconi.Ora ad attendere la banda di Montenet c’è la trasferta di Modena, domenica mattina. L’auspicio è che la musica non cambi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA