Sei in Archivio

RAMISETO

Anziana bloccata in casa dalla nevicata a quota 1.300 metri: i carabinieri le portano la spesa e spalano la neve per "liberarla"

23 febbraio 2018, 11:43

Una 70enne era bloccata in casa a causa delle copiose nevicate di questi giorni a Ramiseto (comune di Ventasso). E' arrivata mercoledì sera dall'estero nella casa del defunto padre e quasi non aveva viveri, se non un po' di latte. Ma i carabinieri l'hanno aiutata. Quando i militari hanno saputo che la donna poteva avere problemi, si sono attivati per portarle la spesa e per spalare la neve "liberando" l'ingresso dell'abitazione. 
E' accaduto ieri pomeriggio. I carabinieri di Ramiseto si trovavano in un bar quando hanno sentito alcuni avventori commentare il caso di una donna che, nella frazione di Poviglio Nuovo, poteva essere bloccata in casa, a quota 1.300 metri: c'era oltre un metro di neve in quella zona. Il chiacchiericcio da bar si è trasformato in una segnalazione fondata. I carabinieri sono andati a controllare e hanno scoperto che l'anziana era bloccata in casa; a causa delle forti nevicate, non riusciva a raggiungere il market per fare la spesa. E in casa aveva soltanto un po' di latte. 
I carabinieri l’hanno quindi rassicurata, le hanno chiesto una lista e si sono premurati di fare la spesa per lei. Sebbene il negozio sia chiuso il giovedì pomeriggio, il commerciante - rintracciato dai militari - ha subito fatto un'eccezione. Così i carabinieri hanno potuto portare generi di prima necessità alla 70enne sola in casa e hanno spalato la neve di fronte alla casa, affinché potesse raggiungere la strada.