Sei in Archivio

news

Migranti: da Ue nuovi programmi su protezione in Libia

26 febbraio 2018, 20:50

BRUXELLES, 26 FEB - L'Unione europea ha adottato oggi nuovi programmi, attraverso il Fondo fiduciario europeo per l'Africa, che seguono gli impegni già presi dalla task force congiunta dell'Unione Africana, Ue e Onu sui migranti in Libia.   I nuovi programmi proseguono gli sforzi dell'Unione europea e sono mirati a proteggere i migranti e offrire loro opzioni di reinserimento sostenibile in Libia, lungo la strada del Mediterraneo centrale e in Etiopia. "L'Ue sta dalla parte dei molti migranti e rifugiati africani che hanno bisogno - ha detto il commissario europeo allo Sviluppo, Neven Mimica -. Con queste nuove misure continuiamo a salvare e a proteggere vite umane a affrontare le cause profonde delle migrazioni". Il commissario Ue all'allargamento Johannes Hahn ha aggiunto che l'Ue sta lavorando per sostenere i Comuni libici "per migliorare la fornitura di servizi sociali di base e migliorare la governance locale sia per la popolazione locale che per quella dei migranti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA