Sei in Archivio

news

Ministri degli esteri Ue, avanti con diplomazia del clima

26 febbraio 2018, 20:50

BRUXELLES - I ministri degli esteri dell'Ue hanno adottato conclusioni per proseguire gli sforzi nella 'diplomazia del clima'. Ricordando le implicazioni che il cambiamento climatico ha per la sicurezza e la stabilità internazionali, il Consiglio ha ribadito l'impegno Ue a un'applicazione rapida dell'Accordo di Parigi e a continuare la cooperazione con tutti i partner, compresi i paesi più vulnerabili, sul fronte dell'azione per il clima. I ministri degli esteri hanno riaffermato anche il contributo europeo al fondo globale da 100 miliardi di dollari per sostenere lo sforzo da parte dei paesi più poveri per l'adattamento e contrasto ai cambiamenti climatici.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA