Sei in Archivio

primopiano

Marcegaglia, bilancio Ue aumenti spesa ricerca-innovazione

01 marzo 2018, 14:50

BRUXELLES - "Per dimostrare che la Ue è seria sulla politica industriale, importanti saranno le decisioni sul prossimo bilancio della Ue", e la Confindustria Ue vuole l'aumento "sostanziale" del budget dedicato a ricerca e innovazione: lo ha detto Emma Marcegaglia, presidente di Business Europe, parlando all'evento per i 60 anni dell'organizzazione. Secondo Marcegaglia ricerca e innovazione "sono chiaramente sotto-finanziati". E servono altri 150 miliardi all'anno per raggiungere il target 2020 sulla ricerca.   "Quello che non ci serve sono programmi di ricerca fermi in laboratorio che non arrivano sul mercato", ha detto, sottolinenando come gli industriali europei siano preoccupati dal fatto che la decisione sul prossimo bilancio post 2020 possa essere ritardata di un anno: "Non possiamo permetterci di perdere un anno di incentivi potenti agli investimenti quando gli USA si stanno muovendo con una potente riforma fiscale e la Cina attua la Belt and Road Initiative", ha concluso.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA