Sei in Archivio

carabinieri

Bloccano la moglie in cortile e picchiano il marito: rapina nella Bassa reggiana

06 marzo 2018, 16:21

Bloccano la moglie in cortile e picchiano il marito: rapina nella Bassa reggiana

Hanno approfittato di un'uscita in cortile della padrona di casa, una 65enne, e a quel punto - armati di bastone e cacciavite - l'hanno bloccata, sono entrati nell'abitazione e hanno picchiato e minacciato il marito, anche lui 65 anni. E' accaduto nella serata di ieri a Reggiolo, nella Bassa reggiana. In azione una banda composta da tre uomini col voto travisato da passamontagna. I tre si sono appostati intorno alle 19 e hanno aspettato il momento propizio per entrare nella casa, dove hanno messo a soqquadro tutte le stanze e portato via denaro contante. 

Prima di fuggire hanno rinchiuso i coniugi all’interno del bagno e sono stati loro - dopo circa mezz'ora - a riuscire a sfondare la porta e dare l’allarme. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Reggiolo e i colleghi del Nucleo operativo della compagnia di Guastalla, che hanno avviato le indagini  effettuando una vasta ricerca nella zona anche a cavallo con le limitrofe provincie di Mantova e Modena. Il 65enne picchiato dai rapinatori è stato accompagnato all'ospedale con contusioni alle mani ed ai gomiti provocate durante l’aggressione.