Sei in Archivio

mercoledì 14 marzo

In carcere il guru della macrobiotica: schiavizzava i suoi adepti

14 marzo 2018, 20:18

 Vittime manipolate e ridotte in schiavitù attraverso il rigido controllo dell’alimentazione, limitata a una dieta macrobiotica, e la negazione di ogni contatto col mondo esterno: sono le accuse agli appartenenti a una setta che operava tra Marche e Emilia-Romagna, smantellata dalla Polizia. Cinque gli indagati. Il guru Mario Pianesi cercava di convincere gli adepti - tutti in condizioni psicologiche fragili per problemi di salute - ad abbandonare la medicina ufficiale. Aveva creato anche società legate alla macrobiotica e pretendeva donazioni di denaro.

SALVINI APRE A DI MAIO, FRATTURA CON BERLUSCONI SUL M5S

Matteo Salvini non chiude ad un governo col M5S (ma con tutta la coalizione del centrodestra), e dice di non avere "pregiudizi sui ruoli", a fronte di un progetto condiviso, per un esecutivo in tempi stretti. Ma aggiunge che c'è l’accordo per indicare a Mattarella il suo nome come premier. "Stiamo lavorando - spiega - per un programma di centrodestra che duri 10 anni. Cambieranno le politiche sui migranti, il debito scenderà e il Pil salirà al 2,5%. No all’aumento dell’Iva". Con il M5S si tratta anche sulle presidenze delle Camere, mentre Berlusconi dice un secco no al M5s: "Ho aperto la porta? Per cacciarli". Di Maio guarda ai conti: "Prima di parlare di sforamento del deficit, recuperiamo i soldi spesi male e investiti male". Il commissario Moscovici: "Il 3% è una regola comune e di buon senso".

ADDIO A STEPHEN HAWKING, APRI' LA STRADA VERSO I BUCHI NERI

L'astrofisico di fama mondiale Stephen Hawking è morto all’età di 76 anni. Lo ha annunciato la famiglia: "E' stato un grande scienziato e un uomo straordinario il cui lavoro continuerà a vivere per anni". Hawking, malato di Sla dall’età di 21 anni e costretto su una sedia a rotelle (circostanza che non gli ha impedito di occupare la cattedra a Cambridge che fu di Newton), ha aperto la strada allo studio dei buchi neri ed ha contribuito a confermare la teoria del big bang. Sulla sua lapide voleva la formula che misura l’energia emessa dai buchi neri alla nascita.

GUERRA DELLE SPIE LONDRA-MOSCA, LA MAY CACCIA 23 DIPLOMATICI

Altissima tensione fra Londra e Mosca sul caso della ex spia russa Skripal, avvelenato a Salisbury. La premier britannica May ha annunciato l’espulsione di 23 diplomatici russi ("spie non dichiarate") e sanzioni su patrimoni e movimenti di uomini d’affari e funzionari russi. Stop a delegazioni ufficiali e rappresentanti della famiglia reale ai Mondiali di calcio. Mosca parla di decisione "del tutto inaccettabile, ingiustificata e miope", accusa Londra "per il deterioramento dei rapporti" e annuncia: reagiremo. Riunione d’urgenza del Consiglio Onu. 

GIURA IL NUOVO GOVERNO TEDESCO, AL VIA IL MERKEL-IV

Il nuovo governo tedesco di Angela Merkel ha giurato nel Bundestag. Il Parlamento ha accordato la fiducia con 364 voti sì. E’ il quarto mandato per la cancelliera, stavolta alla guida di una nuova edizione della Grosse Koalition fra Unione (Cdu-Csu) e Spd. Il presidente Steinmeier sprona i ministri: "Democrazia alla prova. In molti Paesi si vede una polarizzazione, non è la nostra strada".

LA CEI CONTRO I PRETI MASSONI, "SONO FUORI DALLA CHIESA"

"Nei confronti della massoneria la Chiesa ha tenuto, da sempre e con chiarezza, lo stesso atteggiamento: tutto ciò che da singoli o gruppi attenta al bene comune a vantaggio di pochi non può essere accettatO". Così mons. Nunzio Galantino, segretario della Cei, denuncia i poteri occulti che avvelenano la vita sociale e politica italiana, insinuandosi talvolta nel mondo ecclesiale, in un’intervista a Famiglia Cristiana in edicola domani. E il titolo strilla: "Preti e prelati se massoni sono scomunicati".

LA RABBIA DEL SINDACO DI NORCIA, "MEDITO DI LASCIARE"

Il sindaco di Norcia Alemanno sfoga la sua rabbia dopo l’avviso di garanzia legato al sequestro del centro polivalente: "Sto meditando di lasciare la guida del Comune di Norcia. A questo punto mi chiedo cosa fare", dice, spiegando che scuole, casette e ristoranti provvisori sono tutti "realizzati con la stessa tipologia del centro Boeri sequestrato". Il Pm Cannevale da parte sua avverte: "La normativa d’emergenza non ha mai ipotizzato deroghe". Rabbia dei cittadini: "Se non ci ha ucciso il sisma lo farà la burocrazia". L’Anci: "Siamo con lui, non si dimetta". L'Anm chiede "rispetto per il Pm e stop alle polemiche".

ANNO D’ORO DI SOFIA GOGGIA, DOPO L’OLIMPIADE ANCHE LA COPPA

L'azzurra Sofia Goggia mette il sigillo al suo 2018 trionfale e, dopo l’oro olimpico in Corea, conquista anche la Coppa del mondo di discesa libera, grazie al 2/o posto ad Aare alle spalle di Lindsey Vonn. E’ la seconda italiana a riuscirci dopo Isolde Kostner nel 2001 e 2002. A Torino, il consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità una mozione unitaria che impegna la sindaca di Torino Chiara Appendino ad adoperarsi per presentare entro il 31 marzo la manifestazione d’interesse a ospitare le Olimpiadi Invernali del 2026. Milano intanto si sfila.