Sei in Archivio

CALERNO

"Copre" i ladri fuggiti con l'incasso delle slot: 22enne di Castelnovo Sotto denunciata per favoreggiamento

Tre uomini hanno derubato un addetto alla gestione delle slot machine. La donna è estranea al furto ma i ladri hanno usato la sua auto per fuggire

15 marzo 2018, 11:36

Tre uomini hanno rubato l'incasso di un addetto alla gestione delle slot machine nei pubblici esercizi e per fuggire hanno usato una Fiat Punto poi trovata parcheggiata in via Fermi a Calerno. La proprietaria dell'auto però ha cercato di ostacolare le indagini: così una 22enne incensurata residente a Castelnovo Sotto è stata denunciata dai carabinieri di Sant’Ilario d’Enza per favoreggiamento personale.  

Ad accorgersi del furto nel primo pomeriggio del 6 marzo scorso è stato lo stesso derubato che, mentre si trovava in un bar di Calerno, ha notato tre persone a volto scoperto che armeggiavano nei pressi della portiera posteriore destra della sua auto. I tre malviventi, dopo aver rotto il finestrino, hanno reclinato in avanti lo schienale, impossessandosi di un contenitore con danaro contante prelevato poco prima dai diversi esercizi pubblici dove cura la gestione delle slot machine. 
L'uomo ha sporto denuncia ai carabinieri, che sono risaliti all'auto usata per la fuga. La 22enne è risultata estranea al furto ma ha cercato di eludere le indagini per "coprire" i ladri. Da qui la denuncia.