Sei in Archivio

PIACENZA

Furti in ville e negozi, arrestata la banda di 'Dracula'

Otto in manette tra Emilia e Lombardia e due ricercati da Cc

15 marzo 2018, 19:46

I carabinieri di Piacenza hanno sgominato una banda di professionisti specializzata nei furti in villa e esercizi commerciali. In manette sono finiti in otto, catturati l’altra notte nelle rispettive abitazioni a Piacenza, Modena e Brescia. Altri due sono ancora ricercati. Sono quindi in tutto dieci le ordinanze di custodia cautelare emesse con le accuse di furto aggravato, ricettazione e associazione per delinquere.
Il capo della banda è Shkelzen Avram, un 33enne albanese, chiamato dai suoi uomini 'Draculà: «è una figura di un elevato spessore criminale» ha detto il procuratore capo di Piacenza Salvatore Cappelleri. Tra gli arrestati anche due basisti italiani che fornivano supporto logistico. Al momento i capi di imputazione sono 15 ma, ha spiegato il colonnello Corrado Scatarretico, comandante provinciale dell’Arma piacentina - la banda è sospettata di altre decine di colpi nel territorio provinciale, mentre la refurtiva veniva poi piazzata sul mercato milanese.