Sei in Archivio

PANAMA CITY

Panama Papers: chiude i battenti la Mossack Fonseca

Lo studio legale del Panama al centro dello scandalo

15 marzo 2018, 15:40

(ANSA) - PANAMA CITY, 15 MAR - Mossack Fonseca, lo studio legale panamense al centro dello scandalo dei cosiddetti 'Panama Papers', ha annunciato che a fine mese cesserà le sue attività in tutto il mondo, in una nota ripreso da media locali. Nella nota si segnala che lo studio contava oltre 600 collaboratori e uffici in 40 Paesi, ma che dopo le rivelazioni sui Panama Papers nell'aprile 2016, la sua situazione è peggiorata costantemente, per cui oggi solo dispone di circa 50 impiegati a Panama. "Il danno subito dalla nostra reputazione, la campagna dei media, il costante assedio finanziario e alcune azioni irregolari delle autorità panamensi ci hanno causato un danno irreparabile, la cui conseguenza inevitabile è la cessazione totale delle nostre operazioni dalla fine di questo mese", si legge nel comunicato. I due soci fondatori, Jurgen Mossack e Ramon Fonseca Mora, furono arrestati nel febbraio del 2017, nel quadro dell' inchiesta sulle tangenti della multinazionale brasiliana Odebrecht e poi liberati su cauzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA