Sei in Archivio

LECCE

Ucciso a Firenze: a Lecce marcia senegalesi per ricordo Idy

Oltre 300 migranti con slogan contro razzismo

15 marzo 2018, 20:00

(ANSA) - LECCE, 15 MAR - Oltre 300 immigrati facenti parte della comunità senegalese residente a Lecce stanno manifestando per le vie della città in memoria di Idy Diene, il loro connazionale ucciso nei giorni scorsi a Firenze. Al corteo, a cui hanno preso parte anche donne con i loro bambini, è partito da Porta Rudiae. Con slogan e cartelloni, gridando ad alta voce "Basta" a qualsiasi forma di razzismo e di odio contro gli immigrati. A vigilare sulla manifestazione poliziotti e carabinieri. Presente alla marcia della pace anche l'Imam della comunità musulmana di Lecce, Saifeddine Maaroufi, e il presidente della comunità senegalese di Lecce Mohamed Diagne che ha detto: "vogliamo dimostrare con questa manifestazione che l'integrazione è possibile, che è possibile vivere e lavorare tutti insieme senza divisioni e senza odio". La comunità senegalese è la più numerosa tra quelle straniere residenti a Lecce, integrata e senza frizioni con la comunità locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA