Sei in Archivio

CAGLIARI

G8: 22 marzo chiavi ex Arsenale La Maddalena a Regione sarda

Conclusa ricognizione stato luoghi, verso bonifiche e rilancio

16 marzo 2018, 18:10

(ANSA) - CAGLIARI, 16 MAR - Entro fine mese l'ex Arsenale e gli altri beni che avrebbero dovuto ospitare il G8 a La Maddalena nel 2009, poi spostato a L'Aquila, ritorneranno in mano alla Regione Sardegna. La data fissata dalla commissione tecnica, che aveva il compito di procedere con la ricognizione dello stato dei luoghi, è quella di giovedì 22 marzo. Per quel giorno l'Agenzia del Demanio riconsegnerà le chiavi ai funzionari regionali e verrà firmato un verbale che metterà così fine al lungo braccio di ferro sul futuro de La Maddalena avviato dopo il mancato vertice dei grandi del mondo. Potranno poi partire le attese bonifiche del sito, passaggio necessario per il rilancio dell'area dove ora sorge l'albergo a cinque stelle che avrebbe dovuto ospitare il summit. A disposizione ci sono oltre 50 milioni di euro che potranno essere spesi in tempi rapidi con la nomina di un commissario straordinario. A febbraio l'intesa firmata a fine 2017 tra Regione Sardegna, Protezione civile e Mita resort (Gruppo Marcegaglia), è stata registrata alla Corte dei Conti, mentre la battaglia legale sull'ex Arsenale si è chiusa con il riconoscimento alla Mita di 21 milioni di euro. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA