Sei in Archivio

LAVORO

Fallimento per le società del marchio Trony: proteste a Bari

I sindacati: a rischio 43 negozi in tutta Italia e 500 dipendenti

17 marzo 2018, 20:16

La società che ha il maggiore "pacchetto" di aziende del marchio Trony, circa 43 in tutta Italia, la 'Dps', ha dichiarato ieri fallimento. Lo ha reso noto in Puglia, dove è scattata immediatamente la mobilitazione dei lavoratori con un sit-in davanti ad uno dei tre negozi del capoluogo pugliese, la segretaria regionale Bari-Puglia della Filcam Cgil, Barbara Neglia. I dipendenti che, a Bari, sono coinvolti nelle conseguenze del fallimento sono una trentina; circa 120 in tutta la Puglia dove ci sono 13 negozi; 500, invece, in Italia. A Bari, davanti al negozio chiuso, i lavoratori hanno manifestato con un sit-in. «A livello nazionale le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil - spiega all'agenzia Ansa Barbara Neglia - chiederanno un primo incontro al curatore fallimentare e in modo parallelo proveranno ad avere un confronto con il Ministero allo Sviluppo economico per cercare di trovare soluzioni alternative al licenziamento dei dipendenti». Sul posto dove è in corso la protesta si è recato anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che ha parlato con i lavoratori assicurando la propria disponibilità perchè i posti di lavoro vengano salvaguardati.