Sei in Archivio

NOVITA'

Honda Jazz Con il nuovo 1.5 benzina crescono i cavalli (e l'efficienza)

18 marzo 2018, 19:45

Honda Jazz   Con il nuovo 1.5 benzina crescono i cavalli (e l'efficienza)

A tre anni dal debutto Honda Jazz si rifà il trucco. Un maquillage leggero leggero, giusto qualche ritocco estetico, in particolare al frontale ora di impronta più sportiva. Ma la vera novità è sotto il cofano: un bel motore benzina 1.5 i-VTEC, potente e pastoso, che accontenterà chi non vuole rinunciare alla cavalleria anche in una utilitaria agilissima nel traffico cittadino ma a suo agio anche in tangenziale.
Il nuovo motore sviluppa una potenza di 130 Cv e una coppia di 155 Nm a 4.600 giri. La versione più sportiva - secondo le stime di Honda - dovrebbe conquistare il 15% della clientela della Jazz che da 17 anni (e tre generazioni) rappresenta la filosofia Honda nel segmento B. L'alternativa resta il il 1.3 da 102 Cv con 106 g/km di emissioni e consumi di 4,6 litri per 100 km. Quello che non cambia sono la versatilità di Jazz, ai vertici della categoria per lo spazio interno (il volume per i bagagli va da 354 a 1314 litri) e l'elevato livello di sicurezza con il sistema di frenata attiva in città di serie.
Il listino parte a quota 18.300 euro (con 1.350 euro in più c'è il cambio automatico CVT, rivisto per una risposta più lineare, anche se a nostro avviso il sei marce manuale dà più soddisfazione).
Il nuovo propulsore è già conforme ai severi standard Euro 6 in materia di emissioni; il consumo è di 5,4 l/100 km mentre le emissioni di CO2 partono da 124 g/km nella versione con il cambio automatico CVT. Quanto alle prestazioni lo 0-100 richiede 8”7 (10” con il CVT).
A.T.