Sei in Archivio

san polo d'enza

Ruba portafoglio alla cassa: incastrata grazie alla carta fedeltà dell'amica

18 marzo 2018, 17:00

Ruba portafoglio alla cassa: incastrata grazie alla carta fedeltà dell'amica

'Incastrata' e denunciata per furto grazie alla carta fedeltà di un supermercato di una sua amica. Protagonista della vicenda una 58enne residente a Bibbiano, nel Reggiano, individuata dai Carabinieri dopo essersi impossessata del portafogli, con dentro 280 euro in contanti, dimenticato da un pensionato 85enne alla cassa di un supermercato di San Polo d’Enza.
Alla donna i militari sono risaliti grazie alla tessera fedeltà usata alla cassa da un’amica. Le telecamere del supermercato, pur documentando tutte le fasi del furto, non avrebbero permesso ai militari di identificare la 58enne trattandosi, per le forze dell’ordine, di una perfetta sconosciuta: identificando l’amica - estranea ai fatti - grazie alla tessera 'strisciata" al momento del pagamento i Carabinieri sono giunti alla signora.
Convocata in caserma e messa davanti alle evidenze dei fatti la donna - denunciata per furto - ha ammesso le sue responsabilità precisando di essersi impossessata dei soldi, che ha promesso di restituire, e di aver gettato il portafoglio in un cassonetto della spazzatura.