Sei in Archivio

BOLOGNA

Biagi: figlio Lorenzo, disgusto per parole Balzerani

'Lo Stato ha abbandonato mio padre, revoca scorta è gravissimo'

19 marzo 2018, 14:40

(ANSA) - BOLOGNA, 19 MAR - "Provo un grande disgusto nei confronti di questa frase anche perché offende noi vittime e tutte le persone che hanno sofferto. Io, ad esempio, come figlio di Marco Biagi e come vittima penso che ci dovrebbe essere più rispetto nei confronti di noi vittime perché una farse del genere credo che sia completamente irrispettosa nei nostri confronti". Così, a margine del ricordo del padre, Lorenzo Biagi ha commentato le parole dell'ex Br Barbara Balzerani secondo cui quello della vittima era diventato "un mestiere". "Il monopolio della parola non lo vogliamo avere noi vittime - ha detto - ma non lo dovrebbero avere di certo loro che sono solamente degli assassini e dovrebbero tacere e basta". Lo Stato, ha aggiunto, "ha abbandonato mio padre: aveva una scorta fino a pochi mesi prima di essere ucciso, fino al novembre del 2001. Per cui penso che il fatto che gli sia stata tolta senza motivo o comunque con una grande sottovalutazione del pericolo sia una cosa molto grave". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA