Sei in Archivio

BOLOGNA

Badante maltrattò anziane e le derubò, trovata in Polonia

Accusata di aver portato via 781mila euro a due sorelle

20 marzo 2018, 16:40

(ANSA) - BOLOGNA, 20 MAR - Sono state le testimonianze di alcune connazionali, anche loro badanti in servizio da alcune famiglie di Bologna, a svelare alla polizia dove si era nascosta una 64enne polacca. La donna aveva lasciato l'Italia dopo avere lavorato in provincia, dal 2007 al 2011, da due anziane sorelle, di 78 e 68 anni, che avrebbe maltrattato e a cui avrebbe sottratto 781mila euro. Fu il legale di famiglia a fare partire le indagini: secondo quanto riferito dagli investigatori della sezione 'catturandi' della divisione anticrimine della Questura, la 64enne ha minacciato e derubato le pensionate compilando assegni a suo nome - tanto da potersi permettere anche l'acquisto di un'auto costosa - e vendendo alcuni immobili. Poi è scomparsa. Quando il Tribunale di Bologna ha emesso la sentenza di condanna, per la 64enne è scattato il mandato di cattura europeo e gli investigatori, in contatto con Varsavia, si sono messi sulle sue tracce e l'hanno trovata a Klodzko. Ora scatteranno le pratiche per la consegna. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA