Sei in Archivio

DAVID 2018

Il miglior film è "Ammore e Malavita". Il documentario "Evviva Giuseppe" non ce l'ha fatta. Tutti i premi

Il documentario di Stefano Consiglio era nella cinquina, ma non è stata premiato

22 marzo 2018, 00:51

"Evviva Giuseppe", il documentario di Stefano Consiglio dedicato a Giuseppe Bertolucci, non ce l'ha fatta. Il David di Donatello (62esima edizione) per la categoria documentari va ad Anselma Dell'Olio per La lucida follia di Marco Ferreri. "Evviva Giuseppe" è stato coprodotto da Verdiana Film con la produzione esecutiva di Solares Fondazione delle Arti di Parma. 

Gli altri premi: miglior attrice protagonista Jasmine Trinca per Fortunata; miglior attore protagonista Renato Carpentieri per La tenerezza; miglior regista Jonas Carpignano per A Ciambra; al regista americano Steven Spielberg è andato il David Speciale alla carriera.

TUTTI I PREMI

Miglior film Ammore e Malavita
Miglior regista Jonas Carpignano (A Ciambra)
Migliore attrice protagonista Jasmine Trinca (Fortunata)
Miglior attore protagonista
Renato Carpentieri (La tenerezza)
Migliore attrice non protagonista
Claudia Gerini (Ammore e Malavita)
Miglior attore non protagonista
Giuliano Montaldo (Tutto quello che vuoi)

Miglior regista esordiente Donato Carrisi (La ragazza nella nebbia)
Migliore sceneggiatura originale Susanna Nicchiarelli (Nico, 1988)
Migliore sceneggiatura adattata Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (Sicilian Ghost Story)
Miglior produttore Luciano Stella e Maria Carolina Terzi (Mad Entertainment) e Rai Cinema (Gatta Cenerentola)
Migliore autore della fotografia Gian Filippo Corticelli (Napoli velata)
Miglior musicista Pivio e Aldo De Scalzi (Ammore e malavita)
Migliore canzone originale Bang bang (Ammore e malavita)
Miglior scenografo Deniz Gokturk Kobanbay, Ivana Gargiulo (Napoli Velata)
Miglior costumista Daniela Salernitano (Ammore e malavita) ex-aequo Massimo Cantini Parrini (Riccardo va all’inferno)
Miglior truccatore Marco Altieri per Nico, 1988
Miglior acconciatore Daniela Altieri per Nico, 1988
Miglior montatore Affonso Gonçalves per A Ciambra
Migliori effetti digitali Mad Entertainment per Gatta Cenerentola
Miglior documentario La lucida follia di Marco Ferreri di Anselma Dell’Olio
Miglior cortometraggio Bismillah di Alessandro Grande

Miglior film straniero Dunkirk
Premio David giovani Francesco Bruni (Tutto quello che vuoi)
David speciale Life Achievement Award 2018 Steven Spielberg
David speciale Stefania Sandrelli
David speciale Diane Keaton