Sei in Archivio

primopiano

Bilancio Ue:Alfano,cittadini siano al centro nel post-Brexit

22 marzo 2018, 14:10

BRUXELLES - "Il prossimo bilancio dell'Unione Europea dovrà mettere al centro i cittadini e permettere di finanziare i beni pubblici europei, dalla gestione delle migrazione, alla crescita ed all'innovazione, mantenendo alta la priorità sia della Pac, a tutela del paesaggio europeo e del patrimonio culturale che esso incarna, sia dei fondi strutturali a sostegno delle regioni in ritardo di sviluppo". Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano a margine di un incontro col capo negoziatore dell'Unione Michel Barnier, a Bruxelles, dove partecipa alla riunione di pre-vertice del Ppe. "Mancheranno gli undici miliardi circa, che sono il contributo annuale del Regno Unito, e questo renderà ancora più difficile raggiungere l'accordo, che è alla unanimità", evidenzia Alfano, aggiungendo: "Occorrerà poi riflettere sul legame tra fondi elargiti dalla Ue e rispetto dello stato di diritto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA