Sei in Archivio

BRUXELLES

Gentiloni, appoggiata l'Ue sulla Russia

'Ma no all'escalation, non chiudere spazi di dialogo necessari'

23 marzo 2018, 17:00

(ANSA) - BRUXELLES, 23 MAR - L'Italia "ha dato con grande chiarezza il proprio assenso" alla decisione di richiamare per consultazione l'ambasciatore Ue in Russia, ma contemporaneamente "come consuetudine della nostra politica estera, sottolineando l'importanza che la condanna non dia automaticamente luogo a escalation e non chiuda i necessari spazi di dialogo con la Russia, che sono importati in un momento geopolitico delicato come quello che attraversiamo": lo ha detto il premier Paolo Gentiloni al termine del vertice europeo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA