Sei in Archivio

Formula 1

Magia di Vettel e della Ferrari: a Melbourne è trionfo

Grazie a una gara magistrale e a una strategia perfetta il tedesco è riuscito a battere Hamilton e a vincere il GP d'Australia, terzo Raikkonen.

25 marzo 2018, 11:00

Sebastian Vettel e la Ferrari iniziano il 2018 con un autentico trionfo: il tedesco ha infatti vinto il Gran Premio d'Australia battendo Lewis Hamilton, secondo alle sue spalle sotto la barriera a scacchi dopo una strategia da urlo che ha permesso il sorpasso decisivo in occasione dell'ultimo pit stop. L'altra Ferrari di Kimi Raikkonen ha concluso la gara al terzo posto, completando la festa del Cavallino.

Dopo una prima fase di gara con Hamilton in testa davanti a Raikkonen e Vettel, la svolta è arrivata quando tra il 19° e il 20° giro il finnico e l'anglo-caraibico hanno cambiato le gomme con Vettel che invece è rimasto in pista. Il ritiro delle due Haas, ottime fino a quel momento (Magnussen era quarto, Grosjean quinto), per problemi nel fissaggio delle gomme dopo i pit stop hanno quindi deciso la gara a favore del Cavallino: in regime di Virtual Safety Car è arrivato il pit stop di Vettel, in grado di tornare in pista davanti a Hamilton e di resistere al ritorno del campione del mondo in carica.

Nel finale, quindi, l'inglese della Mercedes ha dovuto anche combattere con il degrado delle sue gomme, perdendo sensibilmente terreno e rischiando anche di subire la rimonta di Raikkonen, fallita solo per qualche metro.


Gran Premio d'Australia 2018:

1. Sebastian Vettel (Ferrari)
2. Lewis Hamilton (AMG Mercedes)
3. Kimi Raikkonen (Ferrari)
4. Daniel Ricciardo (Red Bull Racing)
5. Fernando Alonso (McLaren Renault)
6. Max Verstappen (Red Bull Racing)
7. Nico Hulkenberg (Renault)
8. Valtteri Bottas (AMG Mercedes)
9. Stoffel Vandoorne (McLaren Renault)
10. Carlos Sainz (Renault)

Magia di Vettel e della Ferrari: a Melbourne è trionfo