Sei in Archivio

Calciomercato

Real Madrid, niente Icardi per "colpa" di Wanda Nara

Il presidente Perez ritiene "sgradita" la figura della moglie-agente dell'argentino dell'Inter.

26 marzo 2018, 01:00

Fatemi trattare con tutti, ma non con Wanda Nara e Mino Raiola. Questo il curioso “aut aut” che il presidente del Real Madrid Florentino Perez si è autoimposto in vista del prossimo mercato. Al “Bernabeu” sono arrivati centinaia di campioni al termine di negoziazioni tutt’altro che semplici, ma secondo il 'Diario Madridista' questi due sono gli unici agenti con cui Perez preferirebbe non trattare. Il motivo? Presenze ingombranti e “sgfradite” e metodi di lavoro che non piaccioni ai piani alti della società.

Un problema notevole, se si manterrà tale, perché i due agenti di cui sopra controllano due potenziali obiettivi del mercato del Real, Paul Pogba, ormai ai ferri corti con José Mourinho al Manchester United, e soprattutto Mauro Icardi che, già fatto fuori dall’Argentina al Mondiale per volontà del ct Sampaoli, rischia di dover dire addio anche al sogno di indossare la maglia del Real, una delle tante big d’Europa sulle tracce del capitano dell’Inter, a dispetto della propria scarsa esperienza internazionale con i nerazzurri. Chissà se per il fascino del “Bernabeu” Icardi accetterà di togliere il mandato della procura alla moglie…

Real Madrid, niente Icardi per