Sei in Archivio

PERUGIA

Terremoto: Alemanno, resti prioritario per il nuovo governo

"Nessuna menzione nei discorsi dei neo-presidenti delle Camere"

25 marzo 2018, 16:00

(ANSA) - PERUGIA, 25 MAR - "Il tema terremoto resti prioritario anche per il Governo che verrà. Il fatto che nei discorsi dei neo-presidenti di Camera e Senato non si sia fatta menzione un po' ci preoccupa": a dirlo, all'ANSA, è il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno. "Capisco la ristrettezza dei tempi con cui sono stati scritti i discorsi pronunciati dalla presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati nell'Aula del Senato e dal presidente Roberto Fico alla Camera - aggiunge Alemanno - e quindi immagino che abbiano preferito sorvolare sul tema ricostruzione post sisma proprio per la enorme complessità che rappresenta, ma al tempo stesso mi auguro che la questione venga messo in cima alle priorità che le due Aule saranno chiamate ad affrontare fin da subito". Il sindaco, inoltre, coglie l'occasione per invitare i due neo presidenti "compatibilmente con i loro impegni istituzionali, a visitare i nostri territori e le nostre città ferite dal terremoto". "La presenza e la vicinanza da parte delle massime autorità dello Stato per noi è di vitale importanza, abbiamo bisogno di attenzione assoluta e costante - conclude Alemanno - siamo nella fase più delicata, dobbiamo ricostruire le nostre case, ma soprattutto dobbiamo costruire il nostro futuro". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA