Sei in Archivio

ROMA

Brasile: polizia in favela Rio, 8 morti, sospetti vendetta

Testimoni, alcune vittime innocenti, nessun rapporto con gang

26 marzo 2018, 02:40

(ANSA) - ROMA, 25 MAR - Almeno otto persone hanno perso la vita in un'operazione anti-crimine della polizia brasiliana in favela di Rio, alimentando sospetti che alcune delle uccisioni siano state esecuzioni a freddo di persone innocenti in rappresaglia per l'assassinio alcuni giorni fa di un agente di polizia nella stessa baraccopoli. L'operazione, che ha preso di mira la violenta favela di Rocinha, che si trova a poche centinaia di metri da spiagge di fama internazionale come quella di Leblon, cade sei mesi dopo che i militari la occuparono per un periodo, ristabilendo l'ordine dopo settimane di sanguinose faide fra gang rivali di narcotrafficanti. Ma la polizia di Rio si è fatta una nomea di violenza e spregiudicatezza ed è inseguita da sospetti di impiegare metodi da "squadroni della morte".

© RIPRODUZIONE RISERVATA