Sei in Archivio

ROMA

Mala Brenta: confiscati beni riconducibili a Felice Maniero

Tre immobili in Toscana per valore di 17 milioni

26 marzo 2018, 13:00

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Gli uomini del Nucleo di Polizia valutaria della Guardia di Finanza stanno eseguendo un decreto di confisca di beni emesso dal tribunale di Venezia che riguarda tre immobili riconducibili all'ex boss della Mala del Brenta Felice Maniero. Gli immobili, per un valore complessivo di 17 milioni, si trovano in Toscana, nelle province di Lucca, Pisa e Firenze, e furono già sequestrati agli inizi del 2017. In quell'occasione furono emesse due ordinanze di custodia cautelare nei confronti di un prestanome e di un promotore finanziario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA