Sei in Archivio

PARIGI

Superstite della Shoah bruciata nella sua casa: "Antisemitismo"

La vittima è Mireille Knoll, 85 anni. La procura non ha dubbi sul movente: 2 arresti

26 marzo 2018, 19:41

Superstite della Shoah bruciata nella sua casa:

E’ l’antisemitismo il movente dell’uccisione di Mireille Knoll, 85 anni, superstite della Shoah, trovata bruciata a Parigi nel suo appartamento venerdì scorso. Lo riferiscono fonti della procura di Parigi. Per il delitto sono in stato di fermo due persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA