Sei in Archivio

BEIRUT

Iraq-Turchia: Abadi a premier turco, no a violazioni confini

No a violazioni dei confini

27 marzo 2018, 15:30

(ANSA) - BEIRUT, 27 MAR - Il primo ministro iracheno, Haidar al Abadi, ha "respinto ogni violazione della Turchia" dei confini iracheni in una conversazione telefonica avuta ieri sera con il suo omologo di Ankara, Binali Yildrim. Lo riferisce la televisione curda Rudaw, dopo che nei giorni scorsi la Turchia aveva minacciato di avviare un'operazione militare nel nord dell'Iraq per eliminare le basi del Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk). Abadi, che è anche comandante in capo delle forze armate, ha assicurato Yildrim che l'esercito iracheno ha il pieno controllo del territorio e delle frontiere e che lui stesso, durante una recente visita a Mosul, ha raccomandato ai comandanti locali di combattere la presenza di ogni formazione armata. Mosul è il capoluogo della provincia di Ninive che comprende anche il distretto di Sinjar. E' qui che la Turchia ha minacciato di avviare un'offensiva contro il Pkk. Dopo questo avvertimento, venerdì scorso il Pkk ha detto di avere accettato di ritirarsi dalla regione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA