Sei in Archivio

parigi

Mireille Knoll accoltellata e bruciata, due indagati per l'omicidio antisemita

27 marzo 2018, 11:15

I due sospetti nell’inchiesta sull'assassinio di Mireille Knoll, superstite dell’Olocausto trovata carbonizzata e pugnalata nella sua casa di Parigi, sono da questa mattina indagati per omicidio a sfondo antisemita.
Lo ha appreso la radio France Info da fonti giudiziarie.

Il corpo di Mireille Knoll, 85 anni, sfuggita di un soffio al più grande rastrellamento di ebrei in Francia durante la seconda guerra mondiale, è stato ritrovato parzialmente carbonizzato nel suo appartamento parigino venerdì scorso. Viveva sola. L’autopsia ha appurato la morte per una serie di pugnalate, dopo le quali le fiamme sono state appiccate nell’appartamento.
«Esprimo la mia emozione davanti allo spaventoso crimine commesso contro la signora Knoll - ha twittato questa mattina il presidente Emmanuel Macron - ribadisco la mia determinazione assoluta a lottare contro l’antisemitismo».(ANSA).